I prossimi appuntamenti: Pistoia, Firenze e Sant’Arcangelo di Romagna

 

Save the date! Vi aspetto giovedì 31 maggio dalle 19 nella splendida cornice di Ortofair (via Bonellina 49, Pistoia).
Ci sarà la presentazione di Osservatore oscuro e a seguire Aperitivo nell’Orto con ricco buffet, accompagnato da una selezione di vini e gustosi cocktail toscani. Il tutto, immersi nella magia della natura.

Relatore, Giuseppe Previti. Letture a cura di Franco Checchi. 

Prenotazione obbligatoria allo 0573 986520 (oppure info@toscanafair.it). Adulti € 18,00 – Bambini € 10,00. Parte dell’incasso della serata, sarà devoluto in libri, al reparto di pediatria dell’ospedale San Jacopo di Pistoia. 

Venerdì 1 giugno alle 15:30 sarò ospite del festival La città dei lettori, immersa nel verde della Limonaia, nella splendida cornice di Villa Bardini a Firenze. Relatore d’eccezione, Matteo Strukul. Parleremo di Osservatore oscuro, di scrittura e misteri. Gli eventi saranno tantissimi, trovate tutte le informazioni e il programma completo QUI.

Sabato 2 e domenica 3 giugno sarò ospite di Santarcangelo del fumetto a Sant’Arcangelo di Romagna. Un evento imperdibile per gli amanti delle nuvole parlanti, con tantissimi ospiti e un’ampia mostra mercato dedicata al fumetto da collezione.

In entrambe le giornate sarò presente insieme agli altri autori presso la mostra mercato del Fumetto in piazza Ganganelli per incontrare il pubblico dalle 11 alle 13. E dalle 16 alle 18 circa.

Sabato 2 giugno alle 21:30 sarò sul  palco di Piazza Ganganelli insieme alla disegnatrice e amica Simona Simone. A seguire, dediche e disegnini all’interno della tenso struttura adiacente. Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti al pubblico. Vi aspettiamo!

 

 

Osservatore oscuro – La recensione di TuttoLibri

«L’infinito numero di colpi di scena, di cambi di prospettiva, di cliffhanger, di dettagli sconvolgenti che Baraldi mette in fila sono da scrittore di razza e catturano il lettore scaraventandolo in una corsa contro il tempo dalla quale, c’è da giurarci, non vorrà più uscire.»

Matteo Strukul racconta Osservatore Oscuro sulle pagine di TuttoLibri, l’inserto culturale de La Stampa, uscito sabato 17 marzo.

Una recensione che mi ha profondamente emozionata e che non potevo non segnalarvi a una settimana dall’uscita del mio nuovo romanzo. 

E se è vero che un thriller è potente quanto è potente il suo “cattivo”, mi tengo strette le parole di Strukul su Valraven, l’antagonista della profiler Aurora Scalviati in questa seconda indagine ambientata tra Sparvara, la “Derry della Bassa Padana”, e una Bologna calibro 9. «Su tutto incombe la figura di uno dei cattivi più terrificanti e memorabili mai incontrati, ineffabile e estremo al punto da sembrare una reincarnazione biblica o la versione letteraria del Keyzer Sose de I soliti sospetti di Bryan Singer. Chapeau.»

Pronti a tuffarvi… nel buio?