I prossimi appuntamenti: ci vediamo a Comacchio e a Modena

Con l’arrivo del nuovo romanzo uscirò dalla tana per una manciata di date, in cui potrete incontrarmi per chiacchiere e dediche. Sarà un’occasione per ringraziarvi di persona per il vostro affetto e il vostro sostegno e per parlarvi di Aurora nel buio.

SABATO 29 APRILE sarò ospite della prima edizione del «Nero Laguna Comacchio Book Festival». Ideato dall’amico e scrittore Marcello Simoni, vede tra gli ospiti anche Maurizio De Giovanni, Carlo Lucarelli e Roberta Bruzzone.

La mattina del 29 aprile, alle ore 10, nella Sala Polivalente di via Agatopisto incontrerò i ragazzi delle scuole.

Alle ore 17, in Piazzetta Trepponti, prenderò parte alla tavola rotonda «Signore in noir». Per l’occasione, potrete trovare Aurora nel buio in anteprima assoluta. Il romanzo esce infatti ufficialmente in tutte le librerie e negli store online il 3 maggio, ma saranno disponibili copie in anticipo durante l’evento.

VENERDÌ 5 MAGGIO alle ore 21, presso il Pub del Cinema Victoria a Modena (Via Ramelli, 101) si terrà la prima presentazione ufficiale di Aurora nel buio. Un evento ad ampio respiro che coinvolgerà artisti e amici, organizzato dalla libreria Mondadori Victoria cinema.

Insieme a me, Carla Marras, relatrice dell’evento. La nostra chiacchierata sarà intercalata da letture a opera di guest star davvero speciali. Sto parlando degli amici Lara e Massimo dei Delenda Noia, di Francesca dei Marlat e della splendida Camilla Voodoosmile.
Dj set di accompagnamento a opera di Gianfranco Grotesque, dj storico della scena dark/new wave. Per l’occasione, la fotografa romana Laura Penna esporrà in anteprima qualche scatto dal progetto heArts- Exhibition by 31 Women, di cui faccio parte. È di Laura lo scatto nel retro di copertina del volume.

«Osservare la scena di un crimine non è diverso da ciò che fa un pittore quando si appresta a dipingere un paesaggio, le aveva detto colui che era stato il suo mentore. Memorizza ogni dettaglio, potrebbe celare la chiave per scoprire un indizio.» da Aurora nel buio (Giunti editore).

Scarlett – La trilogia. L’evento alla Fiera Buk e rassegna stampa

Baraldi-Buk-Modena-Scarlett2Ieri alla fiera Buk di Modena c’è stata l’anteprima nazionale di «Scarlett – La trilogia», ed è stato bellissimo sentirmi travolta dal vostro affetto. Grazie a chi è venuto da lontano, a chi aspettava dal mattino, a chi ha interpretato Scarlett e a chi ha comprato doppia copia da regalare alla migliore amica, ai sorrisi emozionati e alle foto ricordo, a chi è rimasto in piedi e a chi ha aspettato per un abbraccio. Vi adoro!

Segnalo che per l’occasione è uscito un bellissimo articolo nella sezione Cultura & Spettacolo del Giornale di Brescia firmato Laura Ogna. Lo potete leggere cliccando sull’anteprima qui sotto.

giornale di brescia

Ne approfitto per segnalare che recentemente è uscita una bellissima intervista per Dimensione News, il cartaceo di Radio Dimensione Musica (FM 95.300 Roma e provincia, streaming su www.radiodimensionemusica.it). Ve la ripropongo qui di seguito, ricordandovi l’appuntamento ogni primo lunedì del mese alle ore 17:15 con la rubrica Segnalibro, in diretta su RDM con me e Chiara Felici. Prossimo appuntamento: lunedì 2 marzo.

rdm

Dato che siamo in tema rassegna stampa, ecco l’articolo dedicato a Scarlett uscito in contemporanea con la trilogia sulla Gazzetta di Modena e firmato Laura Solieri:

Baraldi-Scarlett-Gazzetta di Modena 19-1-2015

Scarlett al Buk festival di Modena

Screenshot 2015-02-10 11.43.26Domenica 22 febbraio vi aspetto alla Fiera Buk di Modena per l’anteprima nazionale di Scarlett – La trilogia. Al momento è l’unico evento programmato nella zona del Nord Italia quindi mi raccomando, non mancate!

L’appuntamento è alle ore 15 alla sala Cabu presso Fiera Buk, fiera della piccola e media editoria – foro Boario – Modena. L’ingresso è gratuito.

Per maggiori informazioni www.bukfestival.it

 

Lullaby nell’ombra piumata

Immaginate una stanza piccola, ma luminosa. Le pareti sono colme di fotografie incastonate in cornici antiche, dalle forme inusuali.

Immaginate che ogni fotografia assomigli a un dipinto fatto di luci e ombre ed emozioni. Alberi che alzano le fronde al cielo come in segno di resa, la sagoma di un pozzo in controluce e poi edera. Vetrate e inferriate come gabbie che lasciano liberi i sogni anziché imprigionarli.

Il passato accarezzato da una malinconia dolce. Lo scorrere del tempo che regala una patina magica a luoghi dimenticati. Continue reading