Tour Aurora Scalviati profiler del buio – le date di maggio: San Lazzaro di Savena, Ferrara, Certosa di Bologna

Sabato 18 maggio sono ospite di Aemilia Noir, il primo festival del Crime della via Emilia.

Il mio appuntamento è alle 18:15 presso Villa Serena Centro Malpensa (via Jussi 33, San Lazzaro di Savena), per una tavola rotonda insieme a Piera Carlomagno e Letizia Vicidomini, in cui parleremo di scrittura e dei nostri ultimi romanzi. Relatore e direttore creativo dell’evento, Fabio Mundadori.
In loco, sarà presente uno stand libreria a cura di Squilibrai.

Indovina chi viene a pranzo? Domenica 19 Maggio alle 12 potete incontrarmi… a Pranzo con l’autore”! Al ristorante Il ciclone di Ferrara (via Saraceno n.36).  

Un evento aperto a tutti, che unisce gli amanti del thriller, ma anche della convivialità, a base di buon cibo e chiacchiere. Il costo del pranzo è di 15 euro a persona, che comprende pizza, bibita, dessert e caffè.

Per informazioni e prenotazioni, mail: Cristian.volpato@libero.it Whatsapp: 329-4618250

#aPranzoConAuroraScalviati

Mercoledì 29 maggio, alle ore 21 sono ospite di “Bologna Noir – delitti e misteri in Certosa”. Un evento notturno unico nel suo genere.

Le statue della Certosa hanno assistito a veri crimini, ma il cimitero è stato anche teatro di storie di fantasia, tra conversazioni con fantasmi e voli di pipistrelli al chiar di luna. Tra le tappe del percorso notturno, tra arte, letteratura e mistero, incontreremo il Sepolcro Bisteghi – capolavoro di fine Ottocento dove è ambientata la prima scena di Osservatore oscuro, il mio ultimo thriller. E per un istante sarà come tuffarsi tra le pagine del libro e incontrarne i protagonisti. 

In questa tappa, sarà anche svelata una sorpresa, che unisce cultura, gioco, viaggio… e la Certosa! Ma al momento non posso dirvi altro.

Sarà presente uno spazio libreria allestito da Atlantide. A cura di Didasco. Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 348 1431230 (pom-sera). Ritrovo 30 minuti prima presso l’ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Tutti i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna riceveranno un omaggio all’ingresso. Per poter scattare fotografie durante la serata basta compilare il modulo con il permesso, che trovate sul sito ufficiale dei musei di Bologna.

In occasione dell’annuale “Settimana alla scoperta dei cimiteri europei” promossa dall’ASCE – Association of Significant Cemeteries in Europe.

Sono tornata a scuola!

Be’, non esattamente tra i banchi: l’occasione è stata il sessantesimo anniversario del “mio” liceo, quello dove ho studiato, a Finale Emilia. Due incontri in aula magna, moderati dalla mia ex prof di Tedesco Donatella Casarini. Una mattinata dove si è parlato di narrativa, di fantastico, ma soprattutto di sogni. Sogni che possono essere realizzati, se ci crediamo abbastanza. Anche in Italia, persino partendo da un piccolo paese di provincia. Se c’è una cosa che ho imparato a scuola, è proprio questo: non smettere di sognare. Emozionanti i momenti delle letture. Compresi i brani tratti da Scarlett, tradotti in Inglese dalla sezione Z (la stessa che ho frequentato io, il linguistico) sotto la direzione dell’altra mia ex prof Emanuela Barbieri. I ragazzi hanno dato vita a un piccolo spettacolo degno di una compagnia teatrale! Non poteva mancare una piccola galleria fotografica dell’evento.

(Clicca su un’immagine per ingrandirla, clicca di nuovo per chiuderla)

E per chi è di Finale Emilia (o dintorni), appuntamento martedì 25 ottobre alle 21:30 alla Baia, per un reading organizzato in collaborazione con IntrecciArti e il Festival Noir.