Un viaggio tra le tenebre: ci vediamo il 18 novembre a Bookcity, Milano

È con grande piacere che vi comunico che quest’anno sarò ospite di Bookcity a Milano, il grande evento che mette il libro, la lettura e i lettori, al centro della città, con tre giorni di presentazioni, mostre e letture.

Vi aspetto sabato 18 novembre alle ore 19, presso ARCI Bellezza Palestra (via Bellezza 16A, zona Bocconi) per un incontro dal titolo “Un viaggio tra le tenebre”, incentrato sul mio ultimo thriller.

Si tratta di un evento a 360° con performance dal vivo, dj set e tante sorprese.  

Relatore d’eccezione, Hans Tuzzi. 

Performance a cura di Valentina Greenleaves, Savina Bonomi, Danila Dusci, Carla Nobrake e Alice Cimini.

Djset di Kyra Dj (Shelter club, Sonica café).
Fotografa ufficiale della serata Vaempirya & UnHoly Whisper – Photographer.

L’evento è gratuito e aperto a tutti.
Non mancate!

Novembre in tour con “Aurora nel buio”: vi aspetto al GialloLuna di Ravenna e a Noctis Domini a Ferrara!

Ravenna in autunno si tinge di giallo, di nero e di rosso con GialloLuna NeroNotte e il Ravenna Nighmare Film Fest.

Il festival di letteratura gialla/noir e la rassegna cinematografica, divenuta ormai di culto tra gli appassionati di cinema di genere, uniscono le forze per portare in città il lato più misterioso e dark della produzione letteraria e cinematografica contemporanea. 

E tra gli ospiti di GialloLuna ci sarò anch’io insieme, naturalmente, ad Aurora nel buio. Vi do appuntamento per domenica 5 novembre alle 18, nella splendida cornice del Palazzo del Cinema e dei Congressi (Largo Firenze 9, Ravenna). Modera l’incontro Nevio Galeati.

Il weekend successivo, ovvero sabato 11 novembre 2017, sarò l’ospite d’onore dell’evento Noctis Domini, a Ferrara, organizzato dall’associazione culturale Ombre d’arte. Vi aspetto alle 19, presso la libreria IBS+Libraccio di Piazza Trento e Trieste (Palazzo San Crispino) per la presentazione di Aurora nel buioin collaborazione con Rassegna GialloFerrara. Relatrice dell’evento, la giornalista Vittoria Tomasi. Letture a cura della splendida Roberta Mercatelli, Stefano Luca Messori e Mary Boschi e Carlo Pedrini.

Alle 21.30, poi, le strade del centro storico di Ferrara saranno prese d’assalto da vampiri, streghe, cacciatori, dame dai costumi vittoriani e creature della notte. A dare il via alla serata, sarà un vero e proprio ballo in costume. Vi aspettiamo!

 

I prossimi appuntamenti: ci vediamo a Fiorano Modenese e al Cartoomics!

12744514_10209152373593363_4322637221811896148_nUna birra e una pizza in compagnia mentre si chiacchiera di fumetti? Si può fare! Quando?

Sabato 5 marzo, ore 21:30 al Comix pub di Fiorano Modenese. Sarà un incontro tutto Bonelliano! Insieme a me ci saranno Claudio Nizzi (Tex) e Andrea Venturi (Dylan Dog). Tra le altre cose, Andrea ha illustrato una delle mie storie preferite dell’Indagatore dell’incubo, quel capolavoro di Johnny Freak!

L’incontro sarà moderato da Massimo Bonfatti e durante la serata si potranno acquistare i “mattoni a fumetti” con disegni e firme personalizzate.

La settimana successiva, ovvero domenica 13 marzo alle ore  12:30 presso la sala incontri Agorà 1, al Cartoomics di Milano, presenterò in anteprima Torture garden – Il dolore è solo l’inizio, la mia prima miniserie edita Edizioni Inkiostro.  

Sarò presente insieme ai disegnatori e mi fermerò anche il pomeriggio per i firmacopie e le chiacchiere con i lettori presso lo stand Edizioni Inkiostro.

Per saperne di più e leggere l’anteprima di Torture, cliccate qui.

12201-12717632-212845235735530-894528835266114766-n

 

Le streghe di Milano

Striges-banner1

Come promesso, a poco più di una settimana dall’uscita in libreria, eccomi per qualche anticipazione sul mio nuovo romanzo, Striges – La promessa immortale. Come già annunciato, si tratta di un dark fantasy sulla stregoneria. Il banner che vedete qui sopra è un particolare della copertina.

La protagonista è Zoe, una ragazza che sulla soglia dei diciassette anni inizia a essere perseguitata da visioni che sembrano provenire da un’altra realtà. La morte della madre, avvenuta quando era ancora una bambina, ha lasciato una cicatrice profonda nella sua anima e troppe domande ancora senza risposta. E proprio da parte di sua madre riceve un inatteso dono di compleanno, qualcosa che ha aspettato lunghi anni prima di finire nelle sue mani e che ha il potere di cambiare il suo destino per sempre. Soprattutto, però, la vita di Zoe viene sconvolta quando incontra per caso, mentre si trova a un concerto con la sua amica Chloe, un ragazzo che le sembra già di conoscere. Il suo nome è Sebastian. Ma Zoe, allo stesso tempo, è certa di non averlo mai incontrato prima. E lui scompare prima che lei abbia il tempo di chiedergli chi sia.

L’ambientazione del romanzo è Milano, città gotica per antonomasia, sede del più maestoso esempio di architettura gotica in Italia e su cui si estende l’ombra di una nuova escalation dell’Inquisizione. Qualcosa sta attirando nel capoluogo lombardo le antiche depositarie di un sapere occulto, e allo stesso tempo i loro nemici giurati: gli Inquisitori, membri di un antico Ordine votato all’annientamento delle streghe e che obbedisce agli ordini un oscuro frate domenicano. Ma non solo: c’è una terza fazione che sta affilando le sue armi in vista della battaglia finale.

Ho scelto Milano come ambientazione del romanzo perché per me assomiglia a una signora aristocratica, sospesa tra paesaggi nebbiosi come approdi di un antico passato, tra lo sferragliare dei tram, antichi monumenti che nascondono segreti, corse in metropolitana che sembrano viaggi verso l’inferno. Era perfetta per il tipo di atmosfera che stavo cercando, dato che tra i suoi incroci è possibile incontrare l’arte, la modernità e allo stesso tempo tra i corridoi dei suoi antichi palazzi è possibile immaginare culti di antiche divinità.

L’idea di Striges è nata parecchi anni fa quando, per la prima volta, cominciai a scrivere la storia di una ragazza che si trovava suo malgrado coinvolta nelle attività di una congrega di streghe. La storia è evoluta e si è poi modificata col passare del tempo. È nata dalla mia passione per la ricerca storica, per i racconti della buonanotte, le tradizioni popolari e le storie che si tramandano da generazioni nei luoghi dove sono nata. Nel corso del tempo la mia attenzione è stata assorbita da altri progetti, ma quell’idea era sempre lì, ad aleggiare nel crepuscolo tra il sonno e il dormiveglia. I suoi personaggi hanno continuato a delinearsi e a sussurrare le loro vicende ai confini del mio subconscio. E sono rimasti lì… finché Mondadori non mi ha chiesto una nuova saga da affiancare a quella di Scarlett.

A proposito di Scarlett, vorrei rassicurare le molte lettrici e i molti lettori che mi chiedono i tempi di uscita del terzo volume: è vero, saranno un po’ lunghi, ma uscirà. Il motivo è la transizione della serie alla collana Chrysalide, che è il nuovo “contenitore” del fantastico per Mondadori. Scarlett è sempre nei miei pensieri e sono certa che tutti voi che la amate apprezzerete anche Zoe, che definisco affettuosamente la “sorellina” di Scarlett (anche se La promessa immortale è un volume di 470 pagine). Quindi, mi raccomando, mi aspetto che dimostriate tutto il vostro affetto anche per Striges: non vedo l’ora di sapere cosa ne pensate. Come sempre, aspetto i vostri commenti e le vostre e-mail. Ormai manca pochissimo! L’appuntamento in libreria è fissato per martedì 22 gennaio, mentre la presentazione ufficiale del volume è fissata per venerdì 8 febbraio, presso il Cinema multisala Victoria a Modena, in concomitanza con l’anteprima del film Warm Bodies.

Milano e il rinascimento della moda

Milano, durante la settimana della moda, è incantevole e frenetica. La sorpresa di un’amica e può capitare di trovarsi alla cerimonia di inaugurazione della mostra dedicata ai ricami di Pino Grasso, titolare di un laboratorio che da decenni collabora con le più prestigiose firme italiane dell’alta moda e del prêt-à-porter. Una mostra che celebra, finalmente, il valore di eccellenza internazionale dell’artigianato artistico italiano nella moda. L’iniziativa è sponsorizzata dal Comune di Milano, da Lei, da Corriere della Sera e dal gruppo editoriale Rcs.

Barbara Baraldi alla mostra dei ricami per l'alta moda di Pino Grasso
Barbara Baraldi e Pino Grasso
Barbara Baraldi, Pino Grasso e Emanuela Zini

Sabato 17 aprile a Roma, Giovedi 22 aprile a Milano

Lullaby-roma-milano
Lullaby a Roma e a Milano

  • Sabato 17 aprile appuntamento alla libreria Rinascita ostiense per la presentazione di Lullaby – La ninna nanna della morte, nell’ambito della rassegna Itinerari noir organizzata da Angolo nero e Corpi freddi
    Relatori Enzo “Bodycold” e Alessandra Buccheri
    Inizio ore 18:00 presso libreria Rinascita ostiense – via Prospero Alpino 48 – ROMA
  • Giovedì 22 aprile appuntamento alla libreria Mursia – spazio Milanonera per la presentazione di Lullaby – La ninna nanna della morte.
    Relatore Stefano di Marino.
    Inizio ore 19:00 presso libreria Mursia, spazio Milanonera – via Galvani 24 – MILANO

Lullaby – La recensione di Milanonera

di Eva Massari

Fragili e inquiete, le fate di Barbara Baraldi danzano sulle note di una ninnananna  punk.

Giada, una creatura della notte stretta nel suo universo buio e claustrofobico, e Luana, vibrante di luce nel suo nido di cristallo.

Facce opposte della stessa luna.

Per il mondo sono solo due adolescenti, compagne di scuola che vivono la loro favola fatta di chiacchiere, complicità e sogni da condividere, che se ne fottono dei patti con gli adulti e tessono  incerte la tela delle loro Continue reading